SUDAN
Mostra l'articolo per intero...
 
Sudan: escalation violenze, Consiglio militare annuncia sospensione negoziati per 72 ore (3)
 
 
Khartum, 16 mag 08:48 - (Agenzia Nova) - La nuova escalation è giunta in concomitanza con l’accordo raggiunto fra il Consiglio militare e le forze di opposizione sulla composizione del parlamento che guiderà il paese durante i tre anni di transizione decisi dalle parti per trasferire il potere ad un'amministrazione civile. In base all’accordo, il parlamento sarà formato da 300 membri, il 67 per cento dei quali proverrà dai ranghi delle forze della Dichiarazione di libertà e cambiamento (Dfc), l’ombrello che racchiude i componenti dell’opposizione, mentre il restante 33 per cento sarà assegnato ad altre forze che non sono parte di questa coalizione. Parlando alla stampa dopo l’accordo, il portavoce del Tmc, Yasser al Atta, si era quindi impegnato a raggiungere un accordo globale con i partecipanti ai colloqui “entro 24 ore”, prima che la nuova escalation di proteste interrompesse i colloqui. Nel round di colloqui le parti hanno inoltre concordato di avviare un periodo di transizione di tre anni per trasferire il potere ad un'amministrazione civile. “Abbiamo concordato un periodo transitorio di tre anni”, ha dichiarato Al Atta nella conferenza stampa congiunta tenuta al termine dei colloqui, precisando che i due partner della rivoluzione sudanese hanno concordato che il Consiglio sovrano avrà soltanto poteri simbolici e che il governo deciderà e dirigerà la politica della nazione durante il periodo di transizione. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..