USA-IRAN
 
Usa-Iran: Pompeo, Washington non vuole una guerra con Teheran
 
 
Washington, 16 giu 18:46 - (Agenzia Nova) - Gli Stati Uniti non vogliono entrare in guerra con l’Iran nonostante sia “inequivocabile” che Teheran sa responsabile degli attacchi contro le due petroliere avvenuti lo scorso 13 giugno nel Mare dell’Oman. Lo ha dichiarato il segretario di Stato Usa, Mike Pompeo, in un’intervista rilasciata a “Fox News”. “Il presidente (Donald) Trump ha fatto tutto il possibile per evitare la guerra, non vogliamo la guerra", ha dichiarato Pompeo. Tuttavia per il responsabile della diplomazia Usa, Washington garantirà la libera navigazione attraverso le “zone vitali”. "Gli Stati Uniti stanno lavorando per prendere tutte le azioni necessarie, diplomatiche o meno per raggiungere questo risultato", ha dichiarato Pompeo. In merito alle accuse mosse contro l’Iran di essere responsabile per gli attacchi dello scorso 13 giugno, Pompeo ha dichiarato che i servizi segreti hanno “molti dati e prove in merito” che verranno divulgate. "L'Iran – ha dichiarato Pompeo - non otterrà un'arma nucleare. Questo è il nostro obiettivo". "Ieri ho fatto numerose chiamate ai colleghi di tutto il mondo e sono certo che avremo partner che comprenderanno questa minaccia”, ha aggiunto.
(Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..