ALBANIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Albania: Calavera (Commissione Ue), "ingiustificati gli attacchi alla riforma giudiziaria" (5)
 
 
Tirana, 24 mag 14:33 - (Agenzia Nova) - “È importante – prosegue la dichiarazione della Delegazione Ue - che tutte le istituzioni lo sostengano. Una volta concluse le procedure per la selezione dei candidati, tutte le istituzioni competenti, inclusa la presidenza della Repubblica, devono garantire la nomina dei candidati con la massima priorità". Il capo della Stato, dovrebbe scegliere tre membri della Corte tra nove candidati che gli saranno proposti. Altri tre saranno nominati dal parlamento e il resto dalla Corte Suprema. Sul caso è intervenuto anche il premier Edi Rama, secondo il quale "grazie al processo della verifica, oggi la Corte costituzionale è una culla vuota, ma senza avere dentro il diavolo. E ciò è più della metà di un lavoro che richiede pazienza", ha scritto Rama su Twitter. Mentre per la Delegazione Ue "la riforma giudiziaria e il processo di integrazione europea devono essere una priorità per ogni politico albanese, devono essere motivo di unità e non di divisione". (segue) (Alt)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..