MADAGASCAR
Mostra l'articolo per intero...
 
Madagascar: presidenziali, Ravalomanana rinosce vittoria di Rajoelina (2)
 
 
Antananarivo, 11 gen 10:12 - (Agenzia Nova) - Nel primo turno, che si è svolto lo scorso 7 novembre, Rajoelina aveva conquistato il 39,23 per cento dei voti contro il 35,35 di Ravalomanana, mentre il presidente uscente Hery Rajaonarimampianina aveva ottenuto solo l'8,82 per cento, restando così escluso dal secondo turno. Circa 10 milioni di elettori malgasci sono stati chiamati al voto per scegliere se confermare o meno il presidente uscente Rajaonarimampianina. A sfidare il capo dello Stato sono stati un totale di 35 candidati, tra cui Rajoelina (al potere dal 2009 al 2014) e Ravalomanana (alla guida del paese dal 2002 al 2009), cui la comunità internazionale impedì di candidarsi alle precedenti elezioni del 2013 a seguito delle violenze esplose nel 2009 che causarono un centinaio di morti e condussero al colpo di Stato che portò al potere lo stesso Rajoelina. Al secondo turno l'affluenza alle urne è stata di poco superiore al 48 per cento. Con circa 25 milioni di abitanti, il Madagascar è uno dei paesi più poveri dell'Africa. Circa l'80 per cento della popolazione vive con meno di 2 dollari al giorno. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..