IRAQ
Mostra l'articolo per intero...
 
Iraq: governo Baghdad assume controllo reti telefoniche Kurdistan
 
 
Baghdad, 09 ott 2017 12:24 - (Agenzia Nova) - Il governo federale dell’Iraq ha annunciato oggi di aver deciso di assumere il controllo delle reti telefoniche della regione autonoma del Kurdistan iracheno come contromisura al referendum sull’indipendenza di Erbil da Baghdad tenuto lo scorso 25 settembre. “Il Consiglio ministeriale per la sicurezza nazionale ha emesso oggi una decisione per porre le reti di comunicazioni mobili (del Kurdistan) sotto l’autorità federale e di trasferirle a Baghdad”, si legge in una dichiarazione diffusa dall’ufficio del primo ministro, Haider al Abadi. Quest’ultimo ha presieduto una riunione incentrata sulle "nuove procedure per il ripristino dell’autorità federale nella regione e nelle zone controverse". Il comunicato di Baghdad sottolinea che “queste azioni non sono punitive, ma a favore dei cittadini curdi”. (segue) (Irb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..