ENERGIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Energia: presidente polacco Duda, diversificazione forniture di gas necessaria per Europa centrale
 
 
Varsavia, 15 giu 14:39 - (Agenzia Nova) - La diversificazione delle forniture di gas e la sicurezza energetica sono necessarie non solo in Polonia, ma anche nell'intera area tra il mar Baltico, l’Adriatico e Mar Nero. Lo ha detto il presidente polacco Andrzej Duda durante i colloqui di ieri con il segretario per l'Energia degli Stati Uniti, Rick Perry, al terminal di gas naturale liquefatto (Gnl), di proprietà della società Cheniere, a Sabine Pass nel Golfo del Messico. Lo riferisce l’agenzia di stampa “Pap”. Durante una conferenza stampa congiunta con Perry, Duda ha osservato che Cheniere ha firmato un contratto con la società energetica polacca Pgnig per la fornitura di Gnl in Polonia. Il capo di Stato ha auspicato che il gas degli Stati Uniti “scorrerà non solo verso la Polonia”, ma anche verso l'intera regione della regione dell'Europa centrale. "Non è solo una parte della nostra sicurezza, la sicurezza della Repubblica di Polonia, ma è anche una questione di sicurezza dell'Europa centrale", ha aggiunto il presidente polacco, affermando che recentemente la russa Gazprom ha "regnato” nella regione dei cosiddetti Tre Mari (Baltico, Adriatico e Mar Nero). (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..