SERBIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Serbia: ministro Esteri Dacic, Usa interessati più di altri a soluzione di compromesso per Kosovo (6)
 
 
Belgrado, 21 feb 09:48 - (Agenzia Nova) - “Pristina sta dicendo, ma non sta facendo quello che ha promesso”, ha continuato il capo di Stato serbo ricordando nel suo intervento i 2.0226 giorni passati da quanto l’accordo di Bruxelles è stato revocato. Vucic ha poi menzionato le misura imposta da Pristina dei dazi doganali e rimarcato come non sia in un corso una “guerra” tra i due paesi: “questo è l’aspetto migliore”, ha aggiunto. Il capo di Stato ha però evidenziato come la questione dell’accordo con il Kosovo sia una questione molto più “complessa” di quella della disputa sul nome tra Atene e Skopje. “Dobbiamo negoziare ogni singola questione”, ha chiarito il presidente serbo, che ha rilevato come quello di “cui abbiamo bisogno è dedicare tempo per trovare un compromesso su cui posso garantire il mio impegno ma non il successo nel trovare un accordo”. “Penso che la stabilità e la tranquillità siano qualcosa che non dobbiamo dare per scontato per scongelare questi conflitti”, ha ribadito Vucic. (Seb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..