KOSOVO-SERBIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Kosovo-Serbia: presidente Thaci auspica che vertice di Parigi apra la strada ad accordo (5)
 
 
Pristina, 15 giu 16:32 - (Agenzia Nova) - Nel corso della sua recente visita a Berlino, dove ha incontrato il cancelliere tedesco Angela Merkel ed altri alti funzionari, il primo ministro kosovaro Haradinaj non ha discusso delle modifiche alle frontiere con la Serbia. Secondo quanto spiegato dallo stesso Haradinaj, "la questione non è stata all’ordine del giorno tra i temi discussi e non sarà più discussa". Il premier kosovaro ha quindi fatto sapere che la visita ha dato un impulso alla liberalizzazione dei visti, poiché il sostegno della Germania può anche incoraggiare altri paesi a sostenere il processo. Al centro della visita c’è stato il vertice di Parigi, convocato il prossimo primo luglio dal presidente francese Emmanuel Macron e dal cancelliere tedesco Merkel per rilanciare il dialogo tra Pristina e Belgrado. Sul vertice di Parigi, che segue quello di fine aprile a Berlino, non ci sarebbe ancora un'agenda precisa, stando alle dichiarazioni delle autorità di Pristina. Al summit di Berlino non sono emersi risultati concreti, se non quello di una riattivazione dei contatti tra Kosovo e Serbia e del ruolo di Francia e Germania come attori influenti nella regione dei Balcani. Pristina e Belgrado rimangono ferme sulle proprie posizioni, con il nodo decisivo del reciproco riconoscimento che viene posto dal Kosovo a giustificazione delle misure restrittive al commercio con la Serbia criticate dalla comunità internazionale. (segue) (Kop)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..