AUSTRIA-SLOVENIA
 
Austria-Slovenia: incontro presidenti Van der Bellen e Pahor, consolidare rapporti bilaterali
 
 
Lubiana, 13 giu 12:41 - (Agenzia Nova) - I prossimi mesi e l'anno prossimo, che segna il 100mo anniversario dei rapporti diplomatici tra Slovenia e Austria oltre che del plebiscito della Carinzia, rappresentano un'opportunità per guardare insieme al futuro e consolidare le relazioni. Lo ha affermato il presidente sloveno Borut Pahor, nella conferenza stampa congiunta di oggi a Vienna con l'omologo austriaco Aleksander Van der Bellen. Pahor ha detto inoltre di avere aspettative positive sull'incontro in programma oggi con il nuovo cancelliere austriaco Brigitte Bierlei, auspicando che entrambi i governi intendano proseguire nel percorso di dialogo e cooperazione costruttiva. Il plebiscito della Carinzia del 1920 fu un referendum previsto nel primo dopoguerra dal trattato di pace di Saint-Germain e fu indetto allo scopo di stabilire la sovranità su due zone della Carinzia sudorientale, facenti parte dell'Austria ma rivendicate dal regno dei serbi, croati e sloveni. L'esito della consultazione nella Zona A garantì all'Austria la sovranità su entrambe le zone contese. (Lus)
ARTICOLI CORRELATI
TUTTE LE NOTIZIE SU..