MEDIO ORIENTE
Mostra l'articolo per intero...
 
Medio Oriente: Iran mette in salvo equipaggi petroliere coinvolte in presunto attacco nel Golfo dell’Oman
 
 
Teheran, 13 giu 12:15 - (Agenzia Nova) - L’Iran ha annunciato di aver prestato soccorso e messo in salvo tutti i 44 membri dell’equipaggio delle due petroliere coinvolte nel presunto attacco avvenuto questa mattina nel Golfo dell’Oman, in acque internazionali, ma in un braccio di mare situato al largo del porto iraniano di Bandar e Jask. Lo riferisce l’emittente “Press Tv”. Una nave iraniana ha tratto in salvo i 23 membri dell'equipaggio della nave cisterna Front Altair, battente bandiera delle Isole Marshall, e i 21 della Kokuka Courageous, battente bandiera panamense. Secondo “Press Tv”, gli equipaggi delle due navi cisterna si trovano ora nel porto di Bandar e Jask nella provincia meridionale di Hormozgan. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..