Esteri
Mostra l'articolo per intero...
 
I fatti del giorno - Medio Oriente
 
 
Roma, 13 giu 12:00 - (Agenzia Nova) - Medio Oriente: siluro potrebbe avere colpito una delle due petroliere nel Golfo dell’Oman - Potrebbe essere stato un siluro a colpire una delle due petroliere coinvolte questa mattina in un incidente nel Golfo dell’Oman che ha provocato danni ad entrambe le navi. A riferirlo è la compagnia di Taiwan Cpc Corporation che ha noleggiato una delle due navi coinvolte, la Mt Front Altair, battente bandiera delle isole Marshall, che sarebbe ora in fiamme e alla deriva. Secondo il responsabile della divisione petrolchimica della compagnia petrolifera, Wu I-Fang, tutti i 23 membri dell’equipaggio a bordo della nave sono stati tratti in salvo. Secondo il sito Dryad Global, società di intelligence marittima, l'altra nave coinvolta è la Kokuka Courageous, battente bandiera panamense il cui equipaggio è stato evacuato e portato al sicuro grazie all'intervento di un’altra imbarcazione poco dopo l’incidente. Uno dei marinai sarebbe rimasto leggermente ferito. (segue) (Res)
TUTTE LE NOTIZIE SU..