LIBIA
 
Libia: Egitto, Tunisia e Algeria ribadiscono condanna a ingerenze esterne nel paese
 
 
Tunisi, 13 giu 09:53 - (Agenzia Nova) - L’Egitto, la Tunisia e l’Algeria hanno ribadito il rifiuto nei confronti di qualsiasi ingerenza esterna negli affari della Libia. È quanto si legge in un comunicato diffuso ieri sera al termine dell’incontro avvenuto a Tunisi dei ministri degli Esteri dei tre paesi vicini alla Libia rispettivamente Khemaies Jhinaoui (Tunisia), Sameh Shoukry (Egitto) e Sabri Boukadoum (Algeria). Nella dichiarazione i ministri hanno espresso la loro preoccupazione circa la situazione attuale in Libia, ribadendo la necessità di continuare a lavorare per “avvicinare le parti in conflitto e giungere ad un cessate il fuoco”. Secondo i ministri “non c’è soluzione militare alla crisi libica mentre è importante salvaguardare il processo politico”. (Tut)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..