USA
Mostra l'articolo per intero...
 
Usa: commissione Camera vota accusa di oltraggio contro Barr e segretario Ross su domanda censimento 2020
 
 
Washington, 12 giu 23:18 - (Agenzia Nova) - La commissione Vigilanza e Riforme della Camera dei rappresentanti Usa ha votato per procedere con l'accusa di oltraggio nei confronti del procuratore generale, William Barr, e del segretario al Commercio, Wilbur Ross, per aver sfidato un mandato di comparizione in relazione alla domanda sulla cittadinanza che l'amministrazione Trump vuole inserire nel censimento del 2020. Con un voto di 24 a 15, la commissione ha avanzato la questione all'intera Camera dei Rappresentanti, che voterà sull'opportunità di accusare i due funzionari dell'amministrazione di Trump di oltraggio al Congresso per aver sfidato le citazioni del comitato. Se la Camera voterà allo stesso modo, consentirà a un tribunale federale di obbligare i due funzionari a rispettare la citazione e consegnare i documenti. È anche possibile che i legislatori democratici e il dipartimento di Giustizia trovino ancora un accordo prima di qualsiasi sentenza del tribunale. (segue) (Was)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..