CIPRO
Mostra l'articolo per intero...
 
Cipro: rappresentante Onu Spehar, federazione bizonale rimane soluzione più accettabile
 
 
Nicosia, 11 giu 19:30 - (Agenzia Nova) - Una federazione bizonale e bicomunitaria è ancora, al momento, la "soluzione più accettabile" alla questione cipriota. Lo ha detto il rappresentante speciale del segretario generale delle Nazioni Unite a Cipro, Elizabeth Spehar, durante una conferenza internazionale sui "30 anni di dialogo tra i partiti politici greco-ciprioti e turco-ciprioti al servizio della pace a Cipro", secondo quanto riferito dall’agenzia di stampa “Cyprus News Agency”. “La speranza rimane ancora viva, nonostante la delusione a seguito degli eventi a Crans-Montana (località svizzera dove si tennero gli ultimi negoziati) e, come mostrano i sondaggi, una federazione bi-zonale e bi-comunitaria è ancora, al momento, la ‘soluzione più accettabile’ tra le due comunità di Cipro”, ha affermato Spehar. La conferenza è stata organizzata presso la zona cuscinetto a Nicosia, dall'ambasciata slovacca a Cipro, in occasione del trentesimo anniversario delle riunioni dei partiti politici ciprioti e turco-ciprioti sotto gli auspici della diplomazia slovacca, ed è stata presenziata, tra gli altri, dal ministro degli Affari esteri ed europei slovacco, Miroslav Lajcak. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..