MOLDOVA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Moldova: Mussetti (Limes) a “Nova”, lotta per il potere influenzerà orientamenti geopolitici

Roma, 09 giu 2019 17:04 - (Agenzia Nova) - A Chisinau in questi giorni è in corso la peggiore crisi istituzionale della giovane Moldova indipendente. Lo ha detto ad “Agenzia Nova” l’analista di “Limes”, Mirko Mussetti, commentando gli ultimi avvenimenti politici in corso nel paese est europeo dove nelle ultime ore la Corte costituzionale ha destituito il governo formatosi ieri ed eletto il premier uscente, Pavel Filip, come presidente ad interim del paese. “Nella piccola repubblica è in atto una colossale lotta di potere, che potrebbe persino inficiarne i futuri orientamenti geopolitici. Dopo tre mesi di stallo politico post-elettorale, grazie all'influenza esercitata dell'emissario russo Dmitri Kozak, si era giunti ad una soluzione sorprendentemente pragmatica in grado di soddisfare gli interessi di due dei tre blocchi politici del parlamento. Ai socialisti filorussi sarebbe spettata la presidenza del parlamento, agli europeisti di Maia Sandu il governo di minoranza”, spiega Mussetti. (segue) (Les)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE