BURKINA FASO
Mostra l'articolo per intero...
 
Burkina Faso: nuovo attacco jihadista in chiesa nel nord, almeno quattro morti
Ouagadougou, 27 mag 09:57 - (Agenzia Nova) - È di almeno quattro morti il bilancio di un nuovo attacco jihadista avvenuto ieri in una chiesa cattolica nel nord del Burkina Faso. L’attacco, come riferito da fonti della sicurezza citate dai media locali, è avvenuto nella città di Toulfé, al confine con il Mali, durante la messa domenicale. L’attacco segue quello avvenuto alla fine del mese scorso sempre in una chiesa nel nord del paese, che aveva provocato la morte di sei persone (un parroco e cinque fedeli), mentre in precedenza cinque insegnanti erano morti a Maytagou, nella provincia centro-orientale di Koulpelogo. Secondo quanto denunciato di recente in un comunicato dall'Ufficio delle Nazioni Unite per il coordinamento degli affari umanitari (Ocha), gli attacchi armati e l’insicurezza in Burkina Faso hanno causato massicci spostamenti di popolazione, costringendo quasi 136 mila persone ad abbandondare le loro case, più della metà delle quali dall'inizio del 2019, mentre circa 11 mila sono fuggite nel vicino Mali. Secondo Ocha, oltre il 95 per cento degli sfollati interni vive in comunità ospitanti, la maggior parte delle quali dipende dall'assistenza umanitaria già limitata, il che grava ulteriormente su una situazione resa già precaria dalla violenza e dalla siccità, che hanno innescato livelli allarmanti di insicurezza alimentare e malnutrizione lo scorso anno. (segue) (Res)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..