SRI LANKA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Sri Lanka: autorità arrestano un centinaio di sospetti estremisti islamici

Colombo, 27 mag 2019 05:18 - (Agenzia Nova) - Le forze armate dello Sri Lanka hanno arrestato circa un centinaio di sospetti nel corso di quattro giorni di operazioni contro i resti dei gruppi estremisti islamici accusati degli attentati di Pasqua, che il mese scorso hanno causato 258 vittime. Lo hanno annunciato le autorità del paese nella giornata di ieri, 26 maggio. Circa 3mila militari sono stati schierati a Colombo e in aree circostanti la capitale, nonché in alcune altre città del paese, per fare da cordone contro la fuga durante le operazioni di ricerca dei sospetti, che si sono svolte a partire da giovedì scorso. Nei primi tre giorni di operazioni le autorità hanno tratto in arresto 87 persone, che sono state consegnate alla Polizia per proseguire le indagini a loro carico. “A questo punto il numero degli arresti effettuati ha probabilmente superato il centinaio”, ha dichiarato ieri sera un funzionario di sicurezza singalese, aggiungendo che parte degli arresti sono stati formalmente effettuati per traffico di droga o possesso illegale di armi. (segue) (Inn)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE