ALBANIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Albania: crisi politica, appello presidente Meta "serve soluzione, sta dannegiando l'economia" (3)
Tirana, 15 mag 18:03 - (Agenzia Nova) - "Con alla guida del paese, un premier che si è rivelato uno stupratore seriale delle elezioni, non può esserci alcun processo di voto", ha nuovamente ribadito ieri Basha. Ma il premier ha precisato che le amministrative del prossimo 30 giugno "saranno svolte al giorno prestabilito, e su questo non può esserci nessun negoziato, perché non si può negoziare la costituzione del paese, e quindi non potrebbe esserci alcun spazio alle fantasie", ha detto fermamente Rama. Mentre sulle minacce dell'opposizione a ostacolare lo svolgimento delle elezioni del 30 giugno, il premier ha risposto dicendo che "in un paese membro della Nato, le minacce di instabilità sono un girovagare cieco di tali misure da non poterle descrivere, perché di mezzo non c'e' solo la legge e lo Stato ma anche gli interessi della sicurezza nazionale e oltre. Perciò – ha aggiunto – non ho nessuna preoccupazione. Poi anche la legge è molto chiara per chi mette a rischio il diritto costituzionale del popolo a votare", ha precisato Rama. (Alt)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..