GRECIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Grecia: Parlamento approva tagli a debiti fiscali e riduzione Iva su alcuni prodotti (5)
Atene, 15 mag 19:15 - (Agenzia Nova) - La proposta, varata dal governo di Atene, per il pagamento dei debiti verso il fisco e le casse di previdenza sociale è stata presentata il 6 maggio al Parlamento di Atene. Il ministro delle Finanze greco, Euclid Tsakalotos, il ministro dell'Interno, Alexis Charitsis e il ministro del Lavoro Effie Achtsioglou hanno presentato il piano del governo durante una conferenza stampa domenica scorsa al ministero delle Finanze. Tsakalotos ha detto che il disegno di legge "risolverà, alla fine, un problema di vecchia data", mentre Achtsioglou ha spiegato che l'elemento innovativo di questo accordo è la riduzione del valore nominale complessivo del debito dopo tutti i ricalcoli finali, incluso un write off (cancellazione di un credito non più esigibile) dell'85 per cento su tutti i supplementi aggiuntivi. Secondo la stampa ellenica, il progetto di legge dovrebbe puntare a una serie di misure per alleggerire l’onere fiscale per quei contribuenti che non sono in grado di ripagare il debito con lo Stato, grazie anche a rateizzazioni dei crediti da versare. “I tagli fiscali da soli aiutano ma non sono sufficienti per affrontare il ‘restringimento’ della classe media”, ha detto Tsakalotos presentando una combinazione di politiche che, insieme a riduzioni delle tasse, collocano l'aspetto del della crisi della classe media al centro di una strategia fiscale globale. “Le classi medie vogliono lavori migliori, buone scuole per i loro figli e buoni ospedali, una struttura stabile che non ‘teme’ il rischio di degrado sociale”, ha aggiunto il ministro. (segue) (Gra)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..