UE
Mostra l'articolo per intero...
 
Ue: Coldiretti, accordo Mercosur primo test difesa Made in Italy (2)
Roma, 26 mag 16:00 - (Agenzia Nova) - "Ma a preoccupare è – aggiunge la Coldiretti – anche l'apertura all'arrivo in Europa di grandi quantitativi di carne bovina dai paesi sudamericani, dopo il più grande scandalo mondiale sulla carne avariata che ha coinvolto proprio il Brasile. Si parla di un contingente di 90mila tonnellate al 7,5 per cento che implica una concorrenza sleale nei confronti degli allevatori italiani e un abbassamento della qualità per i consumatori, considerato i Paesi del Mercosur non rispettano gli standard produttivi e di tracciabilità oggi vigenti in Italia e nel Vecchio Continente. Per il pollame l'Unione Europea sarebbe orientata ad aumentare da 78.000 a 90.000 tonnellate l'offerta attuale con gravi preoccupazioni per l'aspetto sanitario. Vale la pena ricordare – sottolinea la Coldiretti che il manzo refrigerato e il pollame dal Brasile si sono classificati, per i casi di Escherichia Coli-Shigatoxin, nella top ten dei cibi piu' pericolosi per il numero di allarmi alimentari che hanno fatto scattare in Italia nel 2018 secondo le elaborazioni Coldiretti su dati Rassf. Ma i Paesi del Mercosur – continua la Coldiretti - hanno chiesto maggiori concessioni nel settore dello zucchero che potrebbero aumentare le difficoltà della produzione comunitaria e lo stesso discorso vale per il riso, dove la Commissione potrebbe aumentare il contingente tariffario da 45.000 a 80.000 tonnellate tra riso semigreggio e riso semilavorato". (segue) (Com)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..