SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: Iran-Usa, Rohani, non ci arrenderemo alle pressioni di Washington anche se bombardati
 
 
Teheran, 24 mag 15:00 - (Agenzia Nova) - L’Iran non si arrenderà alle pressioni degli Stati Uniti e non rinuncerà ai suoi obiettivi anche se sarà bombardato. Lo ha dichiarato il presidente iraniano parlando ieri ad una cerimonia per l’anniversario della liberazione da parte delle forze iraniane della città di Khorramshahr, avvenuta nel 24 maggio 1982 dopo 19 mesi di occupazione da parte dell’esercito iracheno. "Abbiamo bisogno della resistenza. I nostri nemici devono essere consapevoli che se bombardano la nostra terra e se i nostri figli vengono uccisi, feriti o fatti prigionieri, non rinunceremo ai nostri obiettivi per l'indipendenza del nostro paese e per il nostro orgoglio". (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..