SPECIALE ENERGIA
 
Speciale energia: Cina, vendite veicoli elettrici sono aumentate del 65,2 per cento
Pechino, 24 mag 14:30 - (Agenzia Nova) - Le vendite di veicoli elettrici puri (Ev) della Cina hanno raggiunto 278 mila unità nei primi quattro mesi del 2019, con un aumento del 65,2 per cento rispetto all'anno precedente, come rivelato dall'Associazione automobilistica cinese (Caam). Il "Quotidiano del popolo" cinese spiega che la crescita del mercato, la maturazione della catena industriale e l'espansione degli investimenti indicano che il settore Ev è diventato un punto culminante delle industrie emergenti strategiche della Cina. Il paese asiatico ha implementato uno schema di doppio credito che valuta il credito dei produttori automobilistici in base al consumo di carburante delle auto a benzina e della produzione di nuovi veicoli energetici (Nev). Secondo Miao Wei, capo del ministero dell'Industria e dell'informazione tecnologica (Miit) cinese, lo scorso anno sono stati venduti in Cina 1,25 milioni di Nev, con un aumento del 61,7 per cento rispetto all'anno precedente, di cui 984 mila interamente a energia elettrica. "Entro la fine del 2018, 94 imprese in Cina, comprese joint venture, e 24 compagnie automobilistiche d'oltremare, avevano concluso 107 operazioni di credito per un totale di 700 milioni di yuan (101 milioni di dollari) nell'ambito del doppio credito", ha detto Miao. Il progetto ha ampiamente migliorato la qualità del prodotto e ha ulteriormente stimolato il mercato, ha aggiunto. (Cip)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..