SPECIALE ENERGIA
 
Speciale energia: Francia, l’energia eolica galleggiante chiede aiuto al governo
 
 
Parigi, 24 apr 14:15 - (Agenzia Nova) - In Francia la filiera dell’energia eolica galleggiante richiede maggiore sostegno al governo, che però preferisce finanziare energie meno costose. Il quotidiano francese “Les Echos”, spiega che attualmente ci sono quattro importanti progetti al largo della Bretagna e nel Mediterraneo che attendono l’autorizzazione da parte dello Stato per essere lanciati. Questi programmi sono stati assegnati nel 2016 ai consorzi guidati da Eolfi (associata a Cgn e alla Cassa dei depositi), ad Edf (insieme ad Sbm Offshore, Siemens Gamesa e Prysmian), ad Eolmed (con ideol, Bouygues e Sevion) e Engie (con Edpr e Cdc). La Programmazione pluriannuale dell’energia (Ppe) preparata dal governo e giudicata insufficiente dalle aziende del settore prevede un appalto per la realizzazione di una parco da 250 megawatt entro il 2021. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..