ALBANIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Albania: proteste opposizione, Osce condanna atti violenza di sabato 11 maggio (3)
Tirana, 25 mag 14:11 - (Agenzia Nova) - Con voce unanime, a Basha e a Monika Kryemadhi, leader del Movimento socialista per l'integrazione (Lsi), è stato chiesto di condannare gli atti violenti e i loro responsabili. Dallo scorso febbraio l'opposizione ha abbandonato il parlamento rinunciando in blocco ai mandati dei propri deputati, rivolgendosi alle proteste di piazza per chiedere le dimissioni del premier di centro sinistra Edi Rama e l'istituzione di un governo transitorio che prepari le elezioni anticipate. Il centro destra ha inoltre deciso di non partecipare alle amministrative del prossimo 30 giugno, minacciando di non consentire il loro svolgimento. "Non è per niente chiaro per me, come l'opposizione possa boicottare il parlamento e anche le elezioni amministrative, ha spiegato Roth. (segue) (Alt)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..