ALGERIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Algeria: gli ultimi sviluppi delle indagini giudiziarie sul "sistema-Bouteflika" (8)
 
 
Algeri, 24 mag 16:21 - (Agenzia Nova) - Diverso appare invece il caso legato a Issad Rebrab, proprietario del gruppo Cevital e considerato un avversario di Bouteflika e del suo entourage. Nei suoi confronti sono state mosse accuse per trasferimento illecito di capitali all’estero, false dichiarazioni sull’importazione di prodotti di seconda mano per vantaggi doganali e fiscali. Rebrab ha una ricchezza stimata in quattro miliardi di dollari, è l’uomo più ricco del Maghreb e il sesto in Africa. In passato aveva affermato in più circostanze di essere stato ostacolato dalla “mano invisibile” dello Stato: i suoi rapporti con Bouteflika erano diventati tesi negli ultimi anni, in particolare dopo il licenziamento dell’ex capo dell’intelligence “Toufik”. Questa circostanza avvalora le congetture di quanti sostenevano che proprio “Toufik” fosse il grande sponsor di Rebrab. Ma a provocare la rottura era stata soprattutto la decisione dell’imprenditore di acquisire il più grande gruppo di comunicazione del paese, El Khabar, ingaggiando un aspro duello giudiziario con il governo. (segue) (Ala)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..