VENEZUELA
Mostra l'articolo per intero...
 
Venezuela: ministro Esteri denuncia morte di secondo paziente in Italia per sanzioni Usa
Caracas, 24 mag 20:09 - (Agenzia Nova) - Il ministro degli Esteri del Venezuela, Jorge Arreaza, ha denunciato la morte di un secondo paziente venezuelano in Italia, in attesa di un trapianto di midollo osseo che non si è potuto chiudere "a causa dell'embargo criminale degli Stati Uniti". Le sanzioni disposte dalla Casa Bianca, ha scritto il ministro in un messaggio pubblicato sul proprio profilo twitter, "impediscono di trasferire fondi alle istituzioni sanitarie italiane" con cui la compagnia energetica Pdvsa aveva accordi per "assistere questi casi urgenti". Arreaza ha quindi rilanciato un messaggio del segretario esecutivo del Consiglio nazionale di diritti umani del venezuela, Larry Devoe, nel quale si denuncia "la morte di un bambino" e si segnala che almeno 1,5 miliardi di dollari venezuelano sono bloccari nel Novo Banco del Portogallo, cinque dei quali dovevano "pagare il trattamento a 24 pazienti di trapianto di midollo osseo in Italia". (segue) (Brb)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..