SERBIA
 
Serbia: ministro Giustizia Kuburovic, pronti a presentare ricorso contro estradizione esponenti radicali
 
 
Belgrado, 24 mag 12:43 - (Agenzia Nova) - Il ministro della Giustizia della Serbia, Nela Kuburovic, ha annunciato un ricorso contro la sentenza del Meccanismo residuale del Tribunale penale internazionale dell'Aia che stabilisce l'estradizione di due esponenti del Partito radicale serbo (Srs). In un intervento reso oggi per l'emittente "Tv Happy", Kuburovic ha così commentato la sentenza dell'Aia nei confronti di Vjerica Radeta e Petar Jojic, secondo cui i due esponenti radicali non devono essere giudicati in Serbia ma arrestati e trasferiti all'Aia per un processo. Radeta e Jojic sono accusati insieme ad un altro esponente radicale, Jova Ostojic, di oltraggio alla corte perché avrebbero "minacciato, intimidito, offerto tangenti e in altri modi influenzato due testimoni" nel corso del processo per crimini di guerra a carico del leader del loro partito, Vojislav Seselj. Ostojic è nel frattempo mancato in territorio serbo, dove si trovava come gli altri due membri Srs. (Seb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..