STATI UNITI-CINA
 
Stati Uniti-Cina: Forum dei governatori, continuare a promuovere gli scambi
 
 
Pechino, 24 mag 09:00 - (Agenzia Nova) - I governatori cinesi e statunitensi si sono riuniti a Lexington, nello stato statunitense del Kentucky, per promuovere scambi e comprensione sub-nazionali nel quinto Forum dei governatori Stati Uniti-Cina che si conclude nella giornata di oggi. "Abbiamo bisogno di una forte collaborazione con il popolo cinese: vogliamo una forte partnership con la parte cinese", ha dichiarato Matt Bevin, governatore del Kentucky, nel corso della cerimonia di apertura. L'ambasciatore cinese negli Stati Uniti, Cui Tiankai, ha dichiarato che il futuro dei legami sino-statunitensi appartiene alle persone e dovrebbero essere definiti dai popoli dei due paesi. "La cooperazione a livello locale tra Cina e Stati Uniti è un punto luminoso nelle relazioni bilaterali e diventerà un nuovo driver per la cooperazione bilaterale", ha affermato Cui. Tang Liangzhi, sindaco della municipalità cinese di Chongqing, ha affermato che negli ultimi 40 anni gli scambi Cina-Usa e la cooperazione sub-nazionali si sono sviluppati costantemente, con un volume di scambi e investimenti notevolmente aumentato.

"I governatori della Cina si aspettano sinceramente un ulteriore sviluppo della cooperazione e degli scambi con gli Stati Uniti in vari campi, in modo da cercare congiuntamente un terreno comune di interesse per gli investimenti e la cooperazione economica e commerciale", ha affermato Tang. "Questo è ciò che il presidente Richard Nixon ed Henry Kissinger volevano vedere quando nei primi anni '70 andarono in Cina e aprirono le relazioni in modo formale per la prima volta", ha affermato Bevin. "Se consideriamo che l'economia degli Stati Uniti e quella della Cina insieme costituiscono il 40 per cento del Pil mondiale è fondamentale risolvere le tensioni a livello nazionale", ha aggiunto.

L'ambasciatore degli Stati Uniti in Cina, Terry Branstad, ha inviato un messaggio di congratulazioni alla riunione, dicendo che il forum non ha solo riunito gli uomini d'affari statunitensi e cinesi, ma ha rafforzato il commercio bilaterale, sostenuto le esportazioni americane in Cina e avanzato relazioni tra città gemellate fr i due paesi. Il forum è anche "un'opportunità per condividere idee su come gli Stati Uniti e la Cina possano rafforzare ulteriormente le relazioni a livello sub-nazionale". Li Xiaolin, presidente dell'Associazione popolare cinese per l'amicizia con i paesi stranieri (Cpaffc), ha detto: "Quest'anno segna il 40mo anniversario della creazione dei legami diplomatici tra la Cina e gli Stati Uniti. Anche se la relazione bilaterale ha vissuto alti e bassi negli ultimi 40 anni, ha sempre continuato ad andare avanti. La Cina e gli Stati Uniti dovrebbero promuovere l'amicizia attraverso la cooperazione sub-nazionale per aprire la strada alle relazioni bilaterali nei prossimi 40 anni, ha aggiunto. (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..