KOSOVO-SERBIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Kosovo-Serbia: rilancio dialogo a rischio dopo eventi di Mitrovica, Mogherini in missione urgente a Belgrado
Pristina, 27 mar 2018 16:15 - (Agenzia Nova) - Un “atto criminale molto grave” in grado di danneggiare il dialogo tra Pristina e Belgrado per la parte serba; un intervento giustificato delle forze di sicurezza per prevenire “l’ingresso illegale nel territorio del paese” per la parte kosovara. La distanza nelle reazioni di Serbia e Kosovo sull’arresto a Mitrovica Nord del direttore dell’ufficio serbo per il Kosovo, Marko Djuric, evidenzia quanto l’episodio di ieri pomeriggio possa avere un impatto negativo sulla ripresa del dialogo tra Pristina e Belgrado. Per scongiurare un nuovo stallo o persino un fallimento del dialogo tra Serbia e Kosovo, l’Ue ha fatto subito sentire la sua voce: dopo la condanna e l’invito al dialogo tra le parti, l’Alto rappresentante per la politica estera e di sicurezza Federica Mogherini ha annunciato che nel pomeriggio volerà da Tashkent a Belgrado per un incontro urgente con il capo dello Stato, Aleksandar Vucic. Lo scopo della missione di Mogherini sembra essere proprio quello di preservare i risultati raggiunti nel dialogo mediato dall’Ue, invitando la parte serba a non intraprendere contromisure dannose per la normalizzazione dei rapporti dopo il grave episodio di ieri nella parte settentrionale del Kosovo. (segue) (Kop)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..