ASIA CENTRALE
Mostra l'articolo per intero...
 
Asia Centrale: gli sforzi di Nazarbayev per creare un'unione politico-economica regionale (3)
Nur-Sultan, 02 mag 09:40 - (Agenzia Nova) - Per analogia con l'Unione doganale, i dazi sulle merci importate tra i paesi partecipanti diminuiranno, il che migliorerà e aumenterà significativamente il fatturato commerciale. Ad esempio, alla fine dello scorso anno, il fatturato commerciale tra il Kazakhstan e l’Uzbekistan ammontava a circa 2,5 miliardi di dollari e tra l’Uzbekistan e il Turkmenistan a circa 302 milioni di dollari. Allo stesso tempo, il volume degli scambi del Tagikistan con i paesi della Csi, secondo gli ultimi dati del Ministero dello sviluppo economico e del commercio del paese, è diminuito del 5,1 per cento. Secondo molti esperti, l'adesione all'Unione centro-asiatica contribuirebbe chiaramente a livellare la situazione. A proposito, quando si creerà un Uac, sarà possibile imparare con sicurezza dagli esempi, o meglio, dagli errori dell'Unione europea. Negli anni Novanta, quando l'idea fu inizialmente espressa da Nursultan Nazarbayev, non fu percepita nel modo migliore in base al fatto che nella stessa Ue un qualsiasi paese occupa comunque una posizione dominante. I timori su questo punto sono stati espressi da molti esperti nei confronti del Kazakhstan, poiché a quel tempo era proprio la sua economia che aveva superato il resto degli stati della regione, attirando fino all'80 per cento di tutti gli investimenti in Asia centrale. (segue) (Res)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..