UE
 
Ue: Olaf apre indagine su possibile frode fondi agricoli in Slovacchia
 
 
Bruxelles, 23 mag 13:21 - (Agenzia Nova) - L'Ufficio europeo anti frode, l'Olaf, ha aperto una indagine sulla possibile frode di fondi europei nel settore agricolo da parte della Slovacchia. Lo ha detto il portavoce della Commissione europea, Daniel Rosario. "Abbiamo regole molto chiare sulla gestione dei fondi europei e gli Stati membri sono i primi responsabili. La Commissione ha tolleranza zero verso le frodi dei fondi europei e insiste sull'impegno degli Stati membri per prevenirle", ha detto Rosario. "La Commissione prende molto seriamente ogni accusa e sospetto riguardo a un uso sbagliato o a una mala gestione dei fondi europei", ha aggiunto il portavoce. La Commissione è a conoscenza delle accuse che riguardano la Slovacchia ed è in contatto stretto e regolare con le autorità slovacche. "L'Olaf è quella che ha il potere di indagare sulle frodi, e dopo una valutazione preliminare è stata aperta una investigazione sulla possibile frode dei fondi europei nel settore agricolo in Slovacchia. Non commentiamo i processi investigativi in corso", ha concluso Rosario. (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..