ITALIA-LIBIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Italia-Libia: Sarraj chiede a Conte di costringere Haftar a ritirarsi (2)
 
 
Tripoli, 07 mag 13:56 - (Agenzia Nova) - Sarraj, si legge ancora nella nota, ha invitato il governo italiano “a esercitare un maggiore sforzo per cambiare in positivo l’esitante posizione regionale e dell’Ue, dato lo status internazionale e il peso dell'Italia". L’obiettivo, prosegue la nota del Gna, deve essere quello di “fermare l'aggressione” e far ritirare le forze di Haftar “alle posizioni precedenti”. Conte, prosegue il governo libico nella nota su Facebook, ha accolto con favore la visita di Sarraj, “ribadendo la posizione del suo paese a sostegno del Gna”, e ha confermato che “non esiste una soluzione militare alla crisi libica”. Il premier italiano, secondo la nota del Gna, ha sottolineato la necessità di riprendere il dialogo al più presto. "L'Italia sa bene che la guerra potrebbe metterebbe in pericolo la Libia e la regione”, ha detto Conte, citato sempre nel comunicato del governo di Tripoli. A tal riguardo, il premier italiano "ha promesso che il suo paese proseguirà gli sforzi per evitare ulteriori spargimenti di sangue" e per trovare una soluzione "equa e rapida". I colloqui, infine, hanno riguardato anche "la cooperazione bilaterale per contenere le ripercussioni indotte dall'aggressione (di Haftar) a livello economico e di sicurezza". (Lit)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..