INDIA
Mostra l'articolo per intero...
 
India: Jammu e Kashmir, due militanti uccisi da forze di sicurezza nel distretto di Kulgam
Nuova Delhi, 22 mag 12:08 - (Agenzia Nova) - Due militanti separatisti sono stati uccisi dalle forze di sicurezza in un conflitto a fuoco avvenuto ieri nello Stato indiano di Jammu e Kashmir, nel distretto di Kulgam, nell’area di Gopalpora. Lo ha reso noto la polizia statale, precisando che i due militanti erano affiliati all’organizzazione Hizbul Mujahideen. Secondo la ricostruzione ufficiale, le forze di sicurezza erano impegnate in un’operazione di perlustrazione nella zona, sulla base di indicazioni di informatori locali sulla presenza di persone sospette; i militanti hanno aperto il fuoco. Sul posto sono state sequestrate armi e munizioni. Nello stesso Stato oggi, nel distretto di Poonch, lungo la linea di controllo, la demarcazione militare (non corrispondente al confine internazionale) che separa il territorio kashmiro controllato dall’India da quello controllato dal Pakistan, si è verificata un’esplosione durante un addestramento, nella quale sono rimasti feriti otto militari dell’Esercito indiano, uno dei quali gravemente. La forza armata ha riferito che si è trattato di un incidente. (segue) (Inn)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..