SUDAN
Mostra l'articolo per intero...
 
Sudan: presidenza Consiglio sovrano a militari, opposizione smentisce
Khartum, 22 mag 11:15 - (Agenzia Nova) - Le Forze della dichiarazione di pace e cambiamento (Fdfc, la sigla che racchiude le forze di opposizione in Sudan) hanno smentito la notizia secondo cui avrebbero accettato di cedere al Consiglio militare di transizione (Tmc) la presidenza del Consiglio sovrano (l’organo di governo previsto per il periodo di transizione) in cambio della maggioranza semplice di civili nello stesso organismo. Un funzionario delle Fdfc ha dichiarato al quotidiano “Sudan Tribune” che la notizia, riportata dall’agenzia di stampa tedesca “Dpa”, “non è vera”, dal momento che da parte dell’opposizione non sono state avanzate proposte al riguardo al Consiglio militare. “D'altra parte, è vero che alcune delle forze della coalizione, come il Sudan Call e il Raggruppamento degli unionisti, non hanno obiezioni all’ipotesi di concedere la presidenza del Consiglio sovrano a condizione che l'Fdfc ottenga la maggioranza, mentre le Forze del consenso nazionale e il Partito comunista si oppongono alla proposta. Per quanto riguarda l'Associazione dei professionisti sudanesi (Spa, promotrice delle proteste che hanno portato alla destituzione del presidente Omar al Bashir), la sua posizione non è univoca e chiede una presidenza a rotazione”, ha detto la fonte. (segue) (Res)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..