SUDAN
Mostra l'articolo per intero...
 
Sudan: presidenza Consiglio sovrano a militari, opposizione smentisce (3)
 
 
Khartum, 22 mag 11:15 - (Agenzia Nova) - Entrambe le parti hanno tuttavia ribadito l’impegno a raggiungere un “accordo soddisfacente che soddisfi le aspirazioni del popolo sudanese e raggiunga gli obiettivi della Gloriosa rivoluzione di dicembre”, precisando che le commissioni tecniche congiunte continueranno le loro attività al fine di raggiungere un compromesso. La scorsa settimana le due parti hanno raggiunto un primo accordo convenendo che il periodo di transizione sarà di tre anni e che il governo transitorio sarà interamente formato dalle Forze per la libertà e il cambiamento e che la maggioranza (il 67 per cento) dell'Assemblea legislativa di transizione sarà riservata ai gruppi di opposizione. Dopo la prima intesa, il capo del Consiglio militare, Abdel Fattah al Burhan, ha annunciato la sospensione dei negoziati con la coalizione di opposizione in seguito alle violenze riesplose a Khartum. In una dichiarazione trasmessa dalla televisione sudanese, al Burhan ha sottolineato che i negoziati con le forze dell'opposizione avevano raggiunto un accordo per fermare l'escalation delle proteste e formare commissioni miste per proteggere il principale sito di protesta situato davanti alla sede dell'esercito, tuttavia le violenze non sono cessate. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..