SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: Marocco, oltre 80 mila volontari per il servizio militare obbligatorio
Rabat, 22 mag 15:30 - (Agenzia Nova) - Dodici anni dopo la sua sospensione, il servizio militare è stato rilanciato dallo Stato marocchino. Un'iniziativa che ha vissuto un'infatuazione senza precedenti tra i giovani del regno. Più di 80 mila giovani, donne e uomini, si sono offerti volontari. Nel suo discorso in occasione dell'apertura della sessione autunnale del Parlamento, il re Mohammed VI ha annunciato che il servizio militare, sospeso dal 2006, sarebbe stato ripristinato. Alcuni mesi dopo, i risultati sono importanti. Secondo il quotidiano in lingua araba “Al Akhbar”, oltre 80 mila marocchini, tra cui 24 mila donne, si sono offerti volontari per il servizio militare. Questo programma di addestramento militare di 12 mesi offrirà ai giovani competenze, formazione solida e benefici. Oltre al pieno supporto, le reclute del servizio militare riceveranno benefici mensili. (Res)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..