TURCHIA
 
Turchia: Imamoglu, “menzogne per annullare elezioni a Istanbul”
 
 
Ankara, 22 mag 13:07 - (Agenzia Nova) - Ekrem Imamoglu, l’esponente del Partito repubblicano popolare (Chp) di cui è stata recentemente annullata l’elezione a sindaco di Istanbul, ha denunciato una campagna di “menzogne” orchestrata dai suoi avversari politici per indurre il Consiglio supremo per le elezioni (Ysk) a ordinare la ripetizione delle municipali del 31 marzo scorso. “Non credete alle loro accuse”, ha detto Imamoglu nel corso di una manifestazione a Istanbul in occasione del lancio della sua campagna elettorale per il nuovo voto, in programma il 23 giugno. “Quando guardo i loro volti, vedo che loro stessi non credono a quello che dicono”, ha proseguito riferendosi ai dirigenti del Partito giustizia e sviluppo (Akp) del presidente Recep Tayyip Erdogan, il cui ricorso contro i risultati delle elezioni dello scorso 31 marzo è stato accolto ad aprile dall’Ysk. Imamoglu era stato inizialmente proclamato vincitore con un vantaggio di poco meno di 13 mila voti sul candidato dell’Akp, l’ex presidente del paralamento Binali Yildirim. “Il 23 giugno mostreremo alla Turchia che l’unica via d’uscita è la democrazia”, ha insistito il candidato sindaco, la cui campagna è intitolata “Se c’è Imamoglu, c’è speranza a Istanbul”. (Tua)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..