BANGLADESH
 
Bangladesh: aumentati i dazi sul riso per frenare le importazioni
 
 
Dacca, 22 mag 15:25 - (Agenzia Nova) - Il governo del Bangladesh ha aumentato il dazio sul riso di importazione dal tre al 25 per cento, per scoraggiare l’import in seguito al brusco calo dei prezzi nel paese. Gli importatori, inoltre, dovranno pagare un anticipo di imposta sul reddito del cinque per cento. Tariffe e tasse incideranno complessivamente per il 55 per cento. Le misure sono contenute in una circolare con effetto immediato emessa oggi dal Consiglio nazionale delle entrate (Nbr). Il presidente dell’ente, Mosharraf Hossain Bhuiyan, ha riferito che nei primi dieci mesi dell’anno fiscale 2018-19 (che si concluderà a giugno) sono state importate 330 mila tonnellate di riso e che gli agricoltori bengalesi stanno vendendo il loro prodotto a un prezzo inferiore al costo di produzione. La decisione è stata presa dopo le proteste dei produttori nazionali e la raccomandazione della commissione parlamentare permanente sul Cibo di bloccare le importazioni del cereale. Nell’anno fiscale 2017-18 il Bangladesh ha raccolto 36,2 milioni di tonnellate di riso e, secondo le stime del dipartimento dell’Agricoltura, dei coltivatori e dei grossisti, nell’esercizio corrente dovrebbe registrare un nuovo record.

(Inn)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..