NORD MACEDONIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Nord Macedonia: domani elezioni presidenziali, sfida su accordo di Prespa e futuro euro-atlantico (9)
 
 
Skopje, 20 apr 18:50 - (Agenzia Nova) - Su quest’ultimo punto, il candidato dell’Sdsm e del Dui ha evidenziato che un'eventuale vittoria alle elezioni presidenziali nella Macedonia del Nord di Siljanovska “segnerebbe la fine della nuova legge sulle lingue ufficiali”, che ha concesso all’albanese lo status di lingua ufficiale accanto al macedone. Nel confronto con la candidata del Vmro-Dpmne, Pendarovski ha più volte osservato che "siamo divisi da concetti politici che sono stati superati dagli accordi di Ocrida nel 2001", ovvero l’intesa che ha posto fine ad una breve stagione di conflitti inter-etnici. E non ha fatto mistero di puntare sul voto anche della principale minoranza etnica della Macedonia del Nord, che conta per circa il 25 per cento della popolazione. Parlando in un'intervista al quotidiano croato "Jutarnji List, Pendarovski ha sottolineato che "è estremamente importante che il futuro presidente della Repubblica di Macedonia del Nord vincerà con i voti degli albanesi". (segue) (Mas)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..