BALCANI
Mostra l'articolo per intero...
 
Balcani: papa Francesco in Bulgaria e Nord Macedonia, messaggio su convivenza inter-etnica e integrazione europea
 
 
Skopje, 07 mag 17:05 - (Agenzia Nova) - La coesistenza tra etnie, culture e religioni diverse - elemento peculiare della regione balcanica - può favorire l’integrazione dei paesi dell’area nell’Unione europea se verrà incanalata lungo un percorso costruttivo e pacifico. Con questo messaggio si è concluso oggi a Skopje il viaggio apostolico di tre giorni da parte di papa Francesco in Bulgaria e Macedonia del Nord. La tappa di oggi a Skopje ha segnato la prima visita in assoluto da parte di un pontefice nel paese balcanico; mentre in Bulgaria il viaggio è avvenuto “sulle orme” di papa Giovanni Paolo II recatosi nel paese dell’Europa sud orientale nel 2002. Questo 29mo viaggio apostolico di papa Francesco, dedicato al tema “Pacem in terris”, rappresenta anche un segnale importante di attenzione verso la Chiesa ortodossa, divisa al suo interno dalla disputa tra il Patriarcato di Mosca e quello di Costantinopoli sulla questione dell’autocefalia della Chiesa ucraina. Un’attenzione verso oriente che proseguirà anche a fine mese, quando è in programma un nuovo viaggio apostolico di papa Francesco, questa volta in Romania dal 29 maggio al 2 giugno. (segue) (Mas)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..