UCRAINA
Mostra l'articolo per intero...
 
Ucraina: Zelensky inaugura la presidenza con richiamo all'unità nazionale e necessità riforme
 
 
Kiev, 20 mag 14:20 - (Agenzia Nova) - Lo scioglimento del parlamento ucraino e l’intenzione di dare priorità alla risoluzione della crisi nel Donbass sono stati i primi annunci di Volodymyr Zelensky appena ha assunto la carica di capo dello Stato, insieme a un appello per l’unità nazionale. Nel corso della cerimonia di insediamento tenuta oggi presso il parlamento di Kiev, la Verkhova Rada, il nuovo presidente ha confermato la volontà di andare ad elezioni anticipate, proclamando la fine “dell’ottava legislatura”. Questa intenzione era stata espressa più volte in campagna elettorale e successivamente dai suoi collaboratori, con la convinzione di poter portare i cittadini al voto già entro la metà di luglio e avvantaggiarsi del consenso popolare molto forte di cui gode attualmente Zelensky. Non è però ancora chiaro se il presidente ucraino possa effettivamente sciogliere la Verkhovna Rada, visto quanto accaduto lo scorso venerdì, con l’annuncio ufficiale del ritiro del gruppo del Fronte popolare dalla coalizione di maggioranza; questo scenario renderebbe impossibile concludere anzitempo la legislatura, secondo il dettato costituzionale. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..