UCRAINA
Mostra l'articolo per intero...
 
Ucraina: Zelensky inaugura la presidenza con richiamo all'unità nazionale e necessità riforme (4)
Kiev, 20 mag 14:20 - (Agenzia Nova) - Sul piano internazionale, non poteva mancare un riferimento alla Russia e alla situazione relativa alla Crimea e al Donbass. Zelensky ha sottolineato come la priorità del suo mandato sarà il raggiungimento di un cessate il fuoco nelle regioni orientali dell’Ucraina. Per arrivare alla fine delle ostilità, il presidente ha detto di essere pronto “a rinunciare a tutto: non ho paura di prendere decisioni difficili, di perdere la mia popolarità, il gradimento nei sondaggi”. “Se ci dovesse essere la necessità, sono pronto anche a rinunciare al mio incarico, pur di arrivare alla pace, ma senza mai pensare di rinunciare i nostri territori”, ha ribadito, ricordando anche l’obiettivo di tornare in controllo del territorio della Crimea e delle regioni sotto il controllo delle repubbliche separatiste di Donetsk e Luhansk. In questo contesto è giunto l’invito a riprendere il dialogo con Mosca. “Non siamo stati noi ad iniziare questa guerra, ma saremo noi a portarla a termine, e siamo pronti a instaurare un dialogo. Sono però sicuro che il primo passo per istituire siffatta comunicazione sia quello di ottenere il ritorno di tutti i prigionieri ucraini”, ha detto Zelensky, parlando anche in russo al parlamento. (segue) (Res)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..