ENERGIA
 
Energia: viceministro russo Grushko, blocco Nord Stream 2 minaccia sicurezza europea
 
 
Mosca, 21 mag 11:37 - (Agenzia Nova) - I tentativi di bloccare il progetto del gasdotto Nord Stream 2 e le forniture di gas russo al Vecchio Continente mettono a rischio la sicurezza dell’Unione europea. Lo ha dichiarato oggi il viceministro degli Esteri russo, Aleksander Grushko. “Ci sono stati numerosi tentativi di bloccare il progetto, che stanno mettendo a rischio l’ordine, la stabilità e la sicurezza dell’Unione europea”, ha detto il viceministro, intervenuto ad una sessione del Club di discussione internazionale Valdai a Vienna. La costruzione del gasdotto Nord Stream 2 è iniziata in Germania lo scorso maggio. L'accordo sul finanziamento del progetto è stato firmato con Engie (Francia), Omv (Austria), Royal Dutch Shell (Regno Unito-Paesi Bassi), Uniper e Wintershall (Germania). Se completato, il gasdotto Nord Stream 2 fornirà circa 55 miliardi di metri cubi di gas naturale all'anno dalla Russia alla Germania passando sotto il Mar Baltico, aggirando i paesi di Visegrad (Repubblica Ceca, Slovacchia, Polonia, Ungheria-V4), gli Stati baltici e l'Ucraina, che dunque contestano il progetto. Attualmente sono attesi i permessi concessi alla costruzione dell'infrastruttura da parte dei paesi interessati al transito, fra cui quelli della Scandinavia. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..