Esteri
Mostra l'articolo per intero...
 
I fatti del giorno - Europa orientale (2)
Roma, 21 mag 12:00 - (Agenzia Nova) - Energia: premier ucraino Groysman, il Nord Stream 2 è un’arma energetica russa - Il gasdotto Nord Stream 2 è un’arma energetica russa. Lo ha scritto sul suo profilo Twitter il premier dimissionario ucraino, Volodymyr Groysman. I russi, prosegue il politico ucraino, “vogliono sfruttare questo gasdotto per influenzare i partner europei”, confermando la completa contrarietà delle autorità di Kiev nei confronti del progetto. “Siamo grati agli Stati Uniti per il sostegno in questa importante battaglia”, ha aggiunto Groysman. La costruzione del gasdotto Nord Stream 2 è iniziata in Germania lo scorso maggio. L'accordo sul finanziamento del progetto è stato firmato con Engie (Francia), Omv (Austria), Royal Dutch Shell (Regno Unito-Paesi Bassi), Uniper e Wintershall (Germania). Se completato, il gasdotto Nord Stream 2 fornirà circa 55 miliardi di metri cubi di gas naturale all'anno dalla Russia alla Germania passando sotto il Mar Baltico, aggirando i paesi di Visegrad (Repubblica Ceca, Slovacchia, Polonia, Ungheria–V4), gli Stati baltici e l'Ucraina, che dunque contestano il progetto. (segue) (Res)
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..