SPECIALE DIFESA

 
 
 

Speciale difesa: Trenta, presto legge per tutela militari colpiti effetti di uranio impoverito

Roma, 22 mag 2019 15:00 - (Agenzia Nova) - "A breve ci sarà una legge per tutelare i diritti dei militari e difenderli dall'uranio impoverito. Sono militari che hanno dato la loro disponibilità per il loro Paese. Non sarà più il militare a dover dimostrare che si sia ammalato al servizio del Paese, ma sarà la Difesa a dover dimostrare che la malattia non sia collegata al servizio reso". Lo ha annunciato il ministro della Difesa Elisabetta Trenta, durante la presentazione della " fase 2 del governo del cambiamento", al Tempio di Adriano. Il ministro ha spiegato che la legge riguarda tutti quei militari che si sono ammalati mentre erano in servizio in alcune zone del mondo e, in particolare, le vittime dell'uranio impoverito. (Rer)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE