MADAGASCAR
Mostra l'articolo per intero...
 
Madagascar: l'attentato ad Antananarivo alimenta le tensioni fra sostenitori e oppositori del presidente Rajaonarimampianina (2)
 
 
Antananarivo, 27 giu 2016 18:15 - (Agenzia Nova) - Nei giorni scorsi, il livello di tensione è particolarmente cresciuto nella capitale, in seguito alla diffusione su internet di un video del senatore dell'opposizione, Lylison René Rolland, ricercato da oltre un mese, ma al momento ancora latitante. Le autorità malgasce sospettano che stia cercando di destabilizzare il governo. L’attentato di ieri ha quindi scatenato una serie di accuse reciproche tra governo e opposizione. Lo stesso presidente malgascio ieri ha indirettamente accusato gli avversari politici di aver tramato l'attacco. In una dichiarazione, Rajaonarimampianina ha denunciato "coloro che, per motivi politici, usano violenza indiscriminata”. "Troppo facile – hanno risposto i principali oppositori - Non siamo soliti interpretare così la democrazia e abbiamo sempre detto che avremmo aspettato il 2018. A mio avviso (l’attacco, ndr) è un fallimento di tutte quelle persone che sono responsabili della sicurezza", ha dichiarato Guy Rivo Randrianarisoa, il portavoce dell'ex presidente Marc Ravalomanana. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..