MYANMAR
Mostra l'articolo per intero...
 
Myanmar: il governo si attiva per far fronte al pessimismo degli investitori stranieri (7)
Naypyidaw, 17 dic 2018 12:39 - (Agenzia Nova) - Le recenti iniziative adottate dall'Unione europea in risposta alla crisi dei musulmani rohingya hanno trasmesso al governo birmano un ulteriore senso di urgenza. Il Consiglio dell'Unione europea ha adottato questo mese le conclusioni sulla situazione in Myanmar. Il Consiglio ha espresso profonda preoccupazione per i risultati della missione internazionale indipendente di accertamento dei fatti del Consiglio dei diritti umani delle Nazioni Unite, secondo cui sono state commesse gravi violazioni dei diritti umani negli Stati del Kachin, di Rakhine e dello Shan, in particolare ad opera delle Forze armate birmane. L'Unione europea ha chiesto ripetutamente che i responsabili di tali reati rispondano dei loro atti. Il Consiglio ha sottolineato che dovrebbe essere creato un meccanismo indipendente per procedere a ulteriori indagini e istruire procedimenti penali indipendenti ed equi, nel pieno riconoscimento della competenza giurisdizionale della Corte penale internazionale. (segue) (Inn)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..