SIRIA
 
Siria: previsto a luglio il prossimo round dei colloqui di Astana al livello di viceministri
Mosca, 22 mag 12:39 - (Agenzia Nova) - Si terrà nel mese di luglio il prossimo round dei colloqui nel formato di Astana - che annovera Russia, Turchia ed Iran - sulla crisi in Siria a livello dei viceministri degli Esteri. A dirlo è stato il numero due della diplomazia russa, Sergej Vershinin, citato dall’agenzia di stampa “Sputnik”. “È programmato per luglio, abbiamo ancora un po' di tempo. Si terrà a livello di vice ministri, come al solito", ha detto Vershinin ai giornalisti a margine del forum nazionale russo sullo sviluppo sostenibile, organizzato dal giornale “Vedomosti”. Iniziato all'inizio del 2017, il cosiddetto processo di Astana (la capitale del Kazakistan recentemente ribattezzata Nur-Sultan) ha gradualmente soppiantato i negoziati sotto l'egida delle Nazioni Unite tra il governo di Bashar al Assad e l'opposizione. L’azione di Astana si svolge su iniziativa di Russia e Iran, alleati a Damasco, in coordinamento con la Turchia, sponsor di alcuni gruppi ribelli e senza il coinvolgimento di Washington. Il processo è esemplificativo del ruolo giocato da Mosca, il cui intervento militare nel settembre 2015 ha permesso alle forze Bashar al Assad, allora in una posizione molto difficile, di riconquistare terreno. Finora, tuttavia, nessuna iniziativa diplomatica è riuscita a trovare una soluzione definitiva per porre fine a una guerra che ha causato oltre 370 mila morti dal 2011. (Rum)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..