ENERGIA
 
Energia: premier greco Tsipras, interconnettore Igb primo passo per hub nei Balcani
 
 
Atene, 22 mag 14:40 - (Agenzia Nova) - L'interconnettore del gas tra Grecia e Bulgaria, insieme ad altri progetti energetici strategici come il gasdotto Transadriatico (Tap), rafforzerà il ruolo economico e geopolitico di Atene. Lo ha affermato il primo ministro greco Alexis Tsipras, intervenendo oggi nella località bulgara di Kirkovo, insieme al premier di Sofia Bojko Borisov, per l'inizio dei lavori dell'interconnttore tra Grecia e Bulgaria (Igb). La sicurezza energetica e la diversificazione delle fonti di approvvigionamento, secondo Tsipras, rimangono una priorità per la Grecia e il suo ruolo economico e geopolitico verrà valorizzato da una serie di progetti: "Gasdotto Tap, Corridoio verticale, gasdotto EastMed, terminale di Gas naturale liquefatto (Gnl) di Alessandropoli, quello di Revythoussa e dal gasdotto Turkish Stream 2".

"Con il Corridoio verticale, la cui prima sezione è proprio l'Igb, prende il via una rete di trasporto energetico in grado di trasformare i Balcani in un hub dell'energia. Una grande quota di gas dell'Igb proverrà dal Tap, la cui operatività è attesa per il 2020 e che porterà il gas naturale dall'Azerbaigian ai mercati europei", ha dichiarato Tsipras citato dall'agenzia di stampa "Ana-Mpa". Secondo il premier greco, Atene, "attraverso una politica estera attiva che ha portato allo storico accordo di Prespa" ed a diversi altre "azioni multilaterali" nell'Europa sud orientale e nel Mediterraneo orientale, ha rafforzato il suo ruolo come "pilastro di stabilità e cooperazione nella regione". (Gra)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..