SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: Ue, oggi parte operazione congiunta Agenzia guardia costiera con Albania
 
 
Bruxelles, 21 mag 15:45 - (Agenzia Nova) - Oggi, l'Agenzia europea di guardia costiera e di frontiera, in collaborazione con le autorità albanesi, lancia la prima operazione congiunta sul territorio di un paese confinante con paesi terzi. Lo ha reso noto la Commissione europea. A partire da domani, le squadre dell'Agenzia saranno schierate insieme alle guardie di frontiera albanesi al confine greco-albanese per rafforzare la gestione delle frontiere e la sicurezza alle frontiere esterne dell'Unione europea, in pieno accordo con tutti i paesi interessati. Questa operazione segna una nuova fase per la cooperazione alle frontiere tra l'Ue e i suoi partner dei Balcani occidentali ed è un ulteriore passo verso la piena operatività dell'Agenzia. L'evento di lancio si svolge a Tirana, in Albania, alla presenza del commissario per la migrazione, gli affari interni e la cittadinanza, Dimitris Avramopoulos, il direttore esecutivo dell'Agenzia europea della Guardia costiera e di frontiera, Fabrice Leggeri, il primo ministro albanese, Edi Rama, e il ministro degli Interni albanese, Sander Lleshaj. "Con il primo dispiegamento di squadre di guardie costiere e di frontiera al di fuori dell'Ue, stiamo aprendo un capitolo completamente nuovo nella nostra cooperazione in materia di gestione delle migrazioni e delle frontiere con l'Albania e con l'intera regione dei Balcani occidentali: un vero e proprio punto di svolta e un passo veramente storico, che avvicina questa regione all'Ue collaborando in modo coordinato e di sostegno reciproco su sfide condivise come una migliore gestione della migrazione e la protezione delle frontiere comuni", ha detto Avramopoulos. "Oggi segniamo una pietra miliare per la nostra agenzia e la più ampia cooperazione tra l'Unione europea e l'Albania. Stiamo lanciando la prima operazione congiunta a pieno titolo al di fuori dell'Unione europea per sostenere l'Albania nel controllo delle frontiere e affrontare il crimine transfrontaliero", ha aggiunto Leggeri. (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..